giovedì 13 dicembre 2012

Evviva Santa Lucia e i dolcetti superleggeri!!

Oggi è Santa Lucia, la protettrice degli occhi e della vista. Di questa Santa ricordo il dipinto che mia nonna aveva in camera da letto questa, una fanciulla bellissima che teneva in mano un vassoio con sopra degli occhi, i suoi, che le erano stati strappati, o se li era strappati (in merito vi sono varie versioni) perché non si era piegata al volere della sua famiglia di rinnegare la propria fede e sposare un pagano.
Questa ricorrenza quando eravamo piccoli era molto sentita, per i giochi nuovi che arrivavano per l'occasione, essendo stati buoni. Una volta cresciuti e scoperto il "trucco", l'ansia dei doni non vi era più, ma veniva ricordata ugualmente la Santa e quindi la data, anche perché dovrebbe rappresentare, secondo la tradizione popolare, il giorno più corto dell'anno (il detto dice "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia!") e dopo il quale, dovrebbero aumentare un po' le ore di luce (ma anche questo fenomeno è tutto da provare!!!).
Anche se a Milano non viene celebrata questa festività, da quando ci sono i miei bimbi, abbiamo ripreso a festeggiarla sia qui che dai nonni, dove di solito porta in dono dei vestitini (questa volta è passata da loro in anticipo nel weekend scorso, lasciando in regalo sciarpa, cappello e guantini nuovi), mentre a casa lascia dei semplici pensierini (questa volta delle palline di ceramica da dipingere e "infornare") . I piccoli preparano la sera prima un cestino con il fieno (rappresentato dalle foglie di arance e mandarini) per l'asinello e i frutti per la Santa... Per festeggiarla, visto che siamo ancora in pieno "clima influenzale", le dedichiamo questi dolcetti superleggeri.


Dolcetti superleggeri (senza burro, senza uova)
(ricetta liberamente ispirata dal blog "Una finestra difronte", con qualche mia variazione)






Cosa serve:
(a me sono venuti con queste dosi 15 dolcetti)

300 gr. farina 00
110 gr. di zucchero semolato
30 gr. zucchero di canna (avevo a disposizione solo questa quantità)
45 gr. cacao amaro
340 ml di latte
1 bustina di lievito per dolci
quadretti di cioccolato fondente

In una ciotola versare la farina, il lievito ed il cacao setacciati, unire lo zucchero ed il latte e mescolare con una frusta (io ho usato il frullino elettrico!). Se necessario aggiungere altro latte, per rendere l'impasto liscio ed omogeneo. Versare il composto nei pirottini di silicone o di alluminio (questi ultimi ricoperti dalle cartine, se si hanno a disposizione, per evitare di imburrare gli stampini) e aggiungere in ognuno mezzo quadratino di cioccolato fondente. Cuocere le tortine in forno caldo a 160° per circa 45 minuti (fare la prova stecchino dopo 30 minuti, visto che ogni forno è diverso). Lasciare raffreddare, sformare e spolverare di zucchero a velo.
Buona merenda


P.S.: ho preferito la versione con solo latte e con l'aggiunta del cioccolato fondente,  per rendere la merenda più sostanziosa per i piccoli e goduriosa per i grandi!!!

P.S.S.: questi dolcetti si mantengono per più giorni, anzi subito sono un po' "stopposi", poi invece si ammorbiscono, quindi diventano ancora più buoni!!!





6 commenti:

  1. Cara Mamilù, grazie infinite per il tuo bel commento. Sono felice di sapere la storia del tuo blogghino giovane giovane. Sono certa che crescerà in fretta e ti darà tante soddisfazioni. Volevo mettermi tra i tuoi follower ma non trovo il gadget sulla tua pagina. Dovresti inserirlo sai?
    Un bacione e in bocca a lupo, Pat

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te! Sono ancora un po' inesperta nel mondo delle blogger, devo ancora capire come funzionano un po' di cosine! Sei stata molto gentile a passare!

      Elimina
  2. Davvero buoni per merenda, colazione o in ogni momento che si abbia volgia di dolce :)

    un abbraccione cara e grazie di essere passata a trovarmi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te come sempre per la visita! Qui gli orari sono un po' sballati, ma vedo che anche tu sei molto "nottambula"! Ciao

      Elimina
  3. Grazie per la citazione: sono felice che ti siano piaciuti :DDD
    Un abbraccio :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te x la proposta e la visita!

      Elimina