giovedì 25 febbraio 2016

Tanti auguri al mio papà: pane con farina macinata a pietra e noci

Tanti auguri al mio papà...oggi compie sessantotto anni e alla sua bella età cerca di rimanere attivo sia fisicamente che mentalmente, dedicandosi alle nuove tecnologie ed essendo all'avanguardia, usa WhatsApp per comunicare con tutti...certo a volte diventa un po' stressante ma se non lo fosse non sarebbe lui :)!! Anche i miei bimbi apprezzano il lato "digitale" del nonno, che spesso coinvolgono con le loro ricerche di personaggi vari sul pc. E visto che anch'io sfrutto i nuovi sistemi per mandargli le foto dei miei "manicaretti", gli regalo virtualmente uno degli ultimi impasti preparati: un pane con farina macinata a pietra con le noci. Questa farina mi ha permesso di ottenere un pane con la giusta croccantezza esterna, come piace a me, e morbido all'interno.
La ricetta è tratta dal libro di Csaba, Good Food che mi era stato regalato per il mio compleanno dal mio fratellino. Mi sono  messa all'opera il sabato mattina, niente lievitazione lunga in frigo stavolta...alle 9 l'impasto era già pronto, alle 14 l'ho ripreso e sgonfiato un po' e ho dato la forma di filone, ho lasciato lievitare fino alle 16.30 e poi ho infornato per circa 30 minuti. Risultato perfetto. La ricetta originale prevede i semi di lino ma li ho dimenticati e così ho unito soltanto le noci. Da rifare sicuramente.

Pane con farina macinata a pietra e noci






pronto per il forno!





Cosa serve:
ricetta originale dal libro Good Food - tra parentesi le mie variazioni
500 gr. di farina macinata a pietra
1 cucchiaino di sale (per me 12 gr.)
1 cucchiaino di semi di lino (li ho dimenticati)
2 cucchiai di noci spezzettate - facoltative
25 gr. di lievito di birra fresco (per me 15 gr. di lievito madre essiccato)
250-300 ml di acqua tiepida (per me 300 circa)
un pugno di farina extra per infarinare

Procedimento che uso io abitualmente.
In una ciotola unire la farina ed il lievito e mescolare con una forchetta. Unire l'acqua un po' alla volta e continuare a mescolare con la forchetta, unire il sale e le noci e cominciare ad impastare con le mani. Versare il tutto su una spianatoia infarinata e impastare ancora fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. Riposizionare nella ciotola e coprire con un canovaccio e lasciare lievitare nel forno spento. Trascorso il tempo di lievitazione (circa 5 ore per me), riprendere il panetto e dare la forma di filone, creare degli intagli con un coltello infarinato leggermente  e posizionare sulla leccarda, ricoperta di carta forno; lasciare lievitare ancora per un paio d'ore. Preriscaldare il forno alla massima temperatura, infornare e abbassare a 200° e cuocere il pane per circa 30 minuti. Togliere dal forno e lasciare raffreddare su una griglia.
Servire a colazione, pranzo e cena.
Buon appetito.





11 commenti:

  1. Tantissimi auguri al tuo papà!!!!!! E complimenti per questo pane, ti è venuto molto molto bene :)
    Un bacione

    RispondiElimina
  2. auguroni al tuo papa', gradira' moltissimo questo pane delizioso!!!!Baci Sabry

    RispondiElimina
  3. la forza dei nostri genitori è proprio quella, di rimanere attivi e avidi di conoscenza. Ecco perchè sono in forma e felici.Spero di restare cosi anche io nel tempo.
    Favoloso pane.
    Tanti auguri al tuo papà ed un grattino al micione

    RispondiElimina
  4. Che divertente il "nonno" tecnologico :-P L'avessi avuto io..il mio aveva difficoltà anche ad usare il telecomando O_o
    Splendido pane, sai che con i lievitati ho un debole ed il profumo della farina mi fa impazzire :-P Bravissima e tantissimi auguri al tuo papà :-)

    RispondiElimina
  5. Eccolo, il pane di cui mi accennavi nel tuo commento. Bello! Credo che il pane con le noci sia uno dei più gustosi in assoluto. Da quando uso farine macinate a pietra, quelle raffinate mi sembrano tutte assolutamente senza sapore. Auguroni al tuo papà !

    RispondiElimina
  6. Ottimo il tuo pane e auguri al tuo papà!

    RispondiElimina
  7. Intanto auguri al tuo papi!!!!!!! anche la mia mamma ormai è super tecnologica alla veneranda età di quasi 72 anni!!!!:-D... Buonissimo questo pane invece.. t'è venuto proprio bene.. baci e buon w.e. :-*

    RispondiElimina
  8. tanti auguri al tuo papà allora! questo pane è davvero stupendo!

    RispondiElimina
  9. Auguroni a tuo padre, è ancora un giovincello!! Fa benissimo ad usare le nuove tecnologie, un po' come i nostri papà, più o meno suo coetaneo :)
    Chissà che buono il pane, complimenti!
    Buon weekend, un abbraccio!

    RispondiElimina
  10. Tantissimi auguri al tuo papà e complimenti per l'ottimo pane, ti è venuto una meraviglia......mi pare abbia gradito anche il bellissimo micio!!!
    Sono contenta che tu abbia provato i miei biscotti all'orzo e ti siano piaciuti...anche se in formato maxi!!!
    Baci

    RispondiElimina
  11. Se ve genial tu pan.
    Un saludito

    RispondiElimina