giovedì 13 giugno 2013

Il primo traguardo scolastico e le mie prime tagliatelle!!!

Nei giorni scorsi a scuola sono stati festeggiati i bimbi che a settembre inizieranno le elementari (bhe non si chiamano più così, ma a me piace di più questa definizione!!!)! E' stata una festa, come prevedibile, molto emozionante soprattutto per i genitori e le maestre. Per l'occasione è venuta a "diplomare" i "suoi ragazzi"  la maestra che li aveva aiutati nell'inserimento il primo anno e seguiti il secondo, poi è stata "avvicinata" a casa, e ci è molto dispiaciuto!!! Comunque tornando alla festa i bimbi "della nostra classe" sono stati bravissimi, vestiti da cowboy/sceriffi e cowgirl hanno eseguito uno strepitoso balletto country, che tenerezza!!! Nella festa generale invece con tutti i bambini della scuola sono stati organizzati dai genitori giochi vari, angolo-disegno/didò ed il concorso delle torte più belle; con grande soddisfazione ha vinto la torta preparata da una mamma della nostra classe, una carinissima ragazza dello Sri Lanka, appassionata di decori con la pasta di zucchero!!! Il papi si è molto impegnato per la riuscita della festa ed il nostro piccolo-grandone è stato molto contento del "lavoro" del suo papà :)!!!
In questa stessa settimana ho deciso di preparare le mie prime tagliatelle casalinghe. Sono rimasta soddisfatta del risultato e soprattutto mi ha fatto molto piacere che, inaspettatamente, il mio "diplomato" ne ha mangiati ben due piattini!!!
 
Tagliatelle casalinghe con asparagi e salsiccia
(ricetta liberamente ispirata da "CucinaNoProblem")
 

effetto "fumoso" del piatto!!!





il mio piccolo grande "diplomato"!!!


un pezzo della scenografia
torta vincitrice della scuola!!!
 


Cosa serve:
per la pasta:
3 uova
300 gr. farina 00
 
per il sughetto:
10/12 asparagi
1/2 cipollotto
2 salsicce di suino
1/2 bicchiere di vino bianco secco
olio
sale
parmigiano reggiano

Preparare l'impasto con le uova e la farina, fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Lasciare riposare in frigorifero, avvolto nella pellicola per almeno 30 minuti. Riprendere il panetto e stenderlo con il mattarello molto sottilmente (oppure con la macchinetta "nonna-papera"). Lasciare asciugare la sfoglia e poi spolverizzare con un pizzico di farina  e arrotolare su stessa. Tagliare delle rondelle di circa 5 mm. e srotolare sulla spianatoia infarinata.

Per il sughetto: lavare gli asparagi ed eliminare la parte fibrosa. Sbollentare per pochi minuti in acqua bollente salata (da conservare per cuocere la pasta) e sgocciolare. Lasciare intiepidire e tagliare a rondelle, tenendo da parte le punte. Nel frattempo rosolare in padella con un filo d'olio la salsiccia sbriciolata ed il cipollotto a fettine, sfumare con il vino bianco ed aggiungere gli asparagi preparati. Lessare le tagliatelle nell'acqua degli asparagi, per pochi minuti. Scolare e versare nella padella del sughetto, unire le punte degli asparagi e mescolare delicatamente. Spolverizzare con parmigiano reggiano e servire.
Buon appetito


 
 

 

2 commenti:

  1. Che bello, immagino che emozione! Auguri al tuo piccolo...E bellissimo questo piatto!

    RispondiElimina